A Catalano-Vario (Driver) e Caputo-Lafisca (Classic), la 19^ edizione della Ronde della luna

L’equipaggio Catalano-Vario 1° assoluto cat. Driver.

L’equipaggio Caputo-Lafisca 1° assoluto cat. Classic.

L’equipaggio femminile Mastrosimone-Bartoccelli, premiato dal presidente del Circolo dell’Antico Pistone, Pietro Stella.

Pietraperzia (EN), 17 ottobre 2021 – Il 17 ottobre scorso il Circolo dell’antico Pistone, federato A.S.I., ha organizzato la 19° edizione della manifestazione “Ronde della Luna”. Grazie al pieno sostegno del sindaco Salvatore Messina e di tutta l’amministrazione comunale di Pietraperzia si è potuta organizzare una manifestazione turistica con prove di abilità, che ha coinvolto nell’arco di un’intera giornata tutti gli equipaggi iscritti. La mattina gli equipaggi partiti da Caltanissetta, dopo un percorso navigato con road book , si sono ritrovati in Viale Unità d’Italia a Pietraperzia dove si sono svolte due manches di 10 prove cronometrate ciascuna, intervallate da una interessantissima visita guidata al centro storico di Pietraperzia. Alla fine delle due manches, secondo classifica, i partecipanti sono stati divisi in due gironi di quattro equipaggi ciascuno per ogni classe (Driver e Classic). Nel pomeriggio, sempre a Pietraperzia ma in piazza Vittorio Emanuele, si è svolto un match alla presenza di un folto pubblico incuriosito da tutte quelle interessanti auto storiche. Grazie all’istallazione di due tabelloni luminosi che riportavano i tempi registrati dai singoli equipaggi il pubblico ha potuto seguire con interesse e partecipazione tutto l’andamento del match race. In serata, alla fine dei gironi di qualificazione all’italiana e delle semifinali, sono arrivati a contendersi la vittoria, nei driver, gli equipaggi Catalano-Vario e Ginevra-Giannone, mentre nei Classic gli equipaggi Caputo-Lafisca e Giannone-Ginevra. Il match race, che si svolgeva su una singola prova cronometrata, da ripetere due volte, ed effettuata in contemporanea dai due equipaggi finalisti, ha visto prevalere tra i Driver l’equipaggio Catalano-Vario (5 penalità) che ha preceduto Ginevra-Giannone (16 penalità), mentre tra i Classic l’equipaggio Giannone-Ginevra (27 penalità) non ha potuto far niente contro un’eccezionale doppio zero segnato dall’equipaggio Caputo-Lafisca. Sotto i raggi di una luna che illuminava piazza Vittorio Emanuele, il sindaco Salvatore Messina e il presidente del Circolo dell’antico Pistone Pietro Stella, hanno consegnato le coppe oltre che ai primi tre classificati di ciascuna classe anche all’unico equipaggio femminile presente e formato dalle signore Mastrosimone Carla e Bartoccelli Giovanna. Le classifiche finali delle singole classi sono le seguenti: Driver; 1° Catalano-Vario, 2° Ginevra-Giannone, 3° Lima-Lunetto, 4° Marchese-Dolce (semifinalista). Classic; 1° Caputo-Lafisca, 2° Giannone-Ginevra, 3° Mendolera-Viperai, 4° Candura-Adamo (semifinalisti). Un grazie particolare a tutti i vigili urbani di Pietraperzia che hanno permesso che la manifestazione si sia svolta senza intoppi fin dal mattino ed un grazie anche a tutti i volontari della protezione civile che hanno collaborato fattivamente in ogni momento. Infine un sincero grazie ad Angelo Sciacca e a tutti i suoi collaboratori per un servizio cronometrico impeccabile. Arrivederci alla 20° edizione della Ronde della Luna.

                                                                                    di Pietro Ginevra

1 Commento
  1. 8 mesi ago
    Lillo ARIOSTO

    Bella manifestazione. Cronaca completa ed esauriente. Complimenti agli organizzatori e agli ideatori della formula di gara. Ben strutturata, avvincente e appassionante da seguire. Ad maioira.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *