Ginevra-Giannone premiati dall’A.S.I. a Torino

L’equipaggio Ginevra-Giannone, vincitori della Rievocazione storica Trapani-Monte Erice.

Torino, 2 febbraio 2019 – In occasione della 37° edizione di “Automotoretrò”, il salone torinese dedicato al motorismo storico che si è tenuto a Torino dal 31 gennaio al 3 febbraio presso il “Lingotto Fiere”, l’Automotoclub Storico Italiano ha organizzato la manifestazione di premiazione dei Campionati Nazionali 2018.
L’equipaggio composto dai nostri soci Pietro Ginevra e Vincenzo Giannone, che nelle gare A.S.I. hanno partecipato sotto l’egida della Scuderia Nettuno Auto Storiche di Bologna, si sono classificati al 2° posto nella classifica nazionale “Cronometri meccanici” (media 10,28), preceduti dall’equipaggio Pirri-Ciatti (CAR Club Rieti).
Durante la cerimonia di premiazione che si è tenuta nella “Sala Gialla” del Lingotto Fiere il presidente dell’A.S.I. Maurizio Speziali ha consegnato a Pietro Ginevra la coppa del secondo classificato, (non presente Vincenzo Giannone per impegni precedentemente presi).
Dopo la cerimonia di premiazione tutti i classificati delle varie categorie si sono trasferiti sulla pista del Lingotto per disputare la “Finalissima dei Campioni”.
La gara si è svolta con due Lancia Fulvia messe a disposizione dall’A.S.I. e con la formula dell’eliminazione diretta su tre prove cronometrate. Pietro Ginevra e Michele Lafisca (che per l’occasione ha sostituito Vincenzo Giannone), sono usciti al secondo turno mentre la finalissima è stata vinta da Valentino e Mongala Sensi.
Grande soddisfazione dei nostri soci, Ginevra e Giannone, che con solo due gare disputate – un primo posto a Trapani e un secondo a Rende – sono riusciti a centrare l’obiettivo del secondo posto nella classifica nazionale cronometri meccanici.

2 Commenti
  1. 9 mesi ago
    Ivan D'Angelo

    Ancora complimenti!!! Siete stati bravissimi!!! Vi aspettiamo il 15/16 giugno per la XXII Rievocazione Storica Trapani Monte Erice.

    Rispondi
    • 9 mesi ago
      Vincenzo Giannone

      Grazie Ivan, complimenti a Voi organizzatori, speriamo di esserci alla XXII edizione.

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *